5 passaggi per avere una barba perfetta

Esperti di barba, barbieri con esperienza ventennale, fantomatici guru specializzati nell’arte della rasatura e del panno caldo…Insomma, più o meno tutti di questi tempi dispensano consigli e suggerimenti per raggiungere la tanto desiderata “Wonderful Beard”.

E vista l’importanza della questione, noi di Wilde abbiamo deciso di dedicare il primo articolo del nostro blog proprio a questo argomento, fornendo alcuni piccoli consigli affinché possiate curare quotidianamente la vostra barba nel migliore dei modi.  Ovviamente questa guida è rivolta a chi già ha la fortuna di avere una barba lunga o medio lunga, per tutti gli altri…beh, non vi rimane che farvela crescere il prima possibile o attendere che esca la nostra guida su come effettuare una rasatura perfetta fai da te!!!

Ma veniamo a noi, il procedimento è composto da 5 passaggi e per ciascuno di essi vi consiglieremo il prodotto che riteniamo essere il migliore per ottenere il risultato sperato.

1 – Spazzolatura integrale della barba

La prima cosa da fare è procedere con la spazzolatura totale della propria barba, utilizzando TASSATIVAMENTE una apposita spazzola da barba. In commercio ce ne sono molte, noi ti consigliamo di prenderne una con setole di cinghiale, indispensabili per stimolare adeguatamente i follicoli del pelo e garantire un effetto infoltente (da Wilde disponibili a 20 euro).

2 – Lavaggio con specifico sapone da barba

Procedete lavando la faccia e la barba con acqua calda. Versate una quantità minima di sapone (NON sapone normale per le mani ma un prodotto specifico per il trattamento) sulla propria mano e insaponate per bene il pelo. Successivamente risciacquate con acqua calda.

Il prodotto che vi consigliamo è il Beard Wash della Mr. Bear Family, delicato sapone da barba composto da tensioattivi vegetali che, oltre ad emanare un piacevolissimo profumo, ha anche funzione antinfiammatoria ed idratante. Ci sono tre tipi di fragranze, Citrus, Woodland e Wilderness, da scegliere in base al proprio gusto personale (da Wilde disponibili al costo di 24 euro).

3 – Applicazione del “Beard Balm”

Una volta ultimato il passaggio 2, con la barba ancora umida e soprattutto in presenza di lunghezze particolarmente rilevanti difficili da domare, vi consigliamo l’applicazione del “Balm”, prodotto indispensabile per lo styling giornaliero. Differente dall’olio e più simile ad una cera, anche in questo caso il nostro consiglio ricade sui prodotti della Mr. Bear Family, il cui “Balm” è costituito esclusivamente da oli naturali e burro di karitè. Stesse tre fragranze sopra indicate, l’unico nostro consiglio è di adottare la medesima per tutti i prodotti che andrete ad applicare. (da Wilde disponibili a 18 euro).

4 – Asciugatura

Giunti a questo punto, indipendentemente dalla scelta di applicare o meno il “Balm”, potete procedere con l’asciugatura della vostra barba. Tale passaggio è fondamentale soprattutto se deciderete di applicare l’olio. Vi consigliamo di farlo direttamente con il phon, con il quale potrete eliminare totalmente i residui di acqua e indirizzare il pelo nella direzione corretta.

5 – Applicazione dell’olio

Una volta asciugato per bene il pelo, non vi resta che applicare delicatamente uno specifico olio, fondamentale per garantire lucentezza e morbidezza. Servitevi della spazzola da barba, vi consentirà di spargere in maniera uniforme il prodotto e contestualmente di pettinare.

Olio consigliato?! Ovviamente quello della Mr. Bear Family, composto da soli ingredienti naturali (da Wilde disponibile a 18 euro).